Dettagli del Tempio di Roma Italia

decorative fleur

Un tempio a Roma

Il 4 ottobre 2008, la Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni ha annunciato il progetto di costruire un nuovo tempio a Roma, in Italia. Questo sarà il primo tempio in Italia.

Il Tempio di Roma sarà costruito in Via Settebagni 376, a Rome, in Italia.



Il centro culturale e religioso della Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni, il primo di questo tipo in Italia, comprenderà: un tempio, un edificio polifunzionale (che includerà una sala culturale e sale per conferenze), un centro visitatori, un centro genealogico e un ostello, il tutto circondato da splendidi giardini.

Il fulcro del Centro religioso e culturale sarà un "Tempio" di valore architettonico, un centro di culto importante per i membri della Chiesa. Attualmente la Chiesa ha 134 templi in funzione nel mondo. Il Tempio di Roma sarà il dodicesimo in Europa: ci sono templi a Berna, Madrid, Francoforte e altre città.

I templi della Chiesa sono edifici esteticamente belli, con giardini curati meticolosamente. Tutta l'architettura è studiata per rendere onore a Dio e fare da complemento alla comunità locale. I giardini attorno al tempio e gli edifici renderanno ancora più bella la zona e daranno maggior valore alla comunità di Settebagni, creando un ambiente di pace e contemplazione dove i visitatori potranno recarsi per sentire la gioia e vedere la bellezza delle creazioni naturali di Dio.

Il Centro visitatori darà il benvenuto ai visitatori e li aiuterà a conoscere meglio la Chiesa. Ospiterà mostre sulla storia della Chiesa, sul suo impegno umanitario o su altri valori fondamentali della Chiesa.

Il Centro genealogico sarà una biblioteca genealogica aperta al pubblico. Fornirà ai visitatori uno spazio e il materiale per fare ricerche genealogiche e creare storie famigliari. Questi spazi saranno aperti al pubblico gratuitamente.

I templi sono diversi dalle decine di migliaia di case di riunione, sparse in tutto il mondo, in cui di solito i fedeli si riuniscono per le riunioni di culto domenicale e per attività sociali infrasettimanali — e dove i visitatori sono sempre i benvenuti. I templi vengono utilizzati solamente per la celebrazione di sacre ordinanze e il ricevimento di istruzioni religiose che hanno lo scopo di rafforzare il rapporto dei membri con Dio, con la famiglia e con il prossimo.

Per i membri della Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni, il tempio è la "Casa del Signore", il luogo più sacro sulla terra. Le cerimonie del tempio uniscono per sempre le famiglie, insegnano lo scopo della vita e spiegano il piano di salvezza di Dio. La frequenza al tempio rafforza l'impegno dei Santi degli Ultimi Giorni di vivere i principi cristiani, dà importanza alla crescita spirituale personale e fa crescere la devozione verso la famiglia.

Fatti riguardo ai templi

I templi non sono costruiti per riunire un gran numero di persone per alcune occasioni, come le cattedrali. Piuttosto sono costruite per piccoli gruppi che frequentano il tempio durante la giornata. Il tempio è chiuso la domenica. Ulteriori informazioni a seguire.

Per mantenere gli standard della costruzione di un tempio, i materiali e la manodopera saranno della miglior qualità, e i giardini saranno creati e mantenuti in modo da dare un senso di pace e tranquillità a coloro che ne godranno e alla comunità circostante.

Vedere Domande frequenti

Condividi questa pagina